Quale corso scegliere ?

Come orientarsi nella scelta del percorso da seguire per avvicinarsi al mondo del volo?

Non esiste un modo migliore di volare, ma esistono situazioni individuali che vanno analizzate, con riferimento anche (ma non solo!) all’aspetto economico, soprattutto in periodi di “crisi” e di contenimento dei costi!

Cerchiamo, quindi, di riepilogare gli aspetti salienti ed i privilegi che le licenze EASA PPL(A), LAPL(A) e SPL offrono.

Descrizione PPL(A) LAPL(A) SPL
Licenza EASA (valida e riconosciuta in tutto il mondo) x x x
Possibilità di trasportare passeggeri x x [1]
Possibilità di trasportare più di un passeggero x x [2]
Esame di fonia integrato x x x
Possibilità di volare in spazi aerei controllati x x x
Possibilità di volare a quote maggiori di 1000 ft/ground x x x
Possibilità di atterrare in tutti gli aeroporti x x x
Possibilità di atterrare in avio superfici x x x
Possibilità di atterrare in campi volo x
Possibilità di effettuare voli all’estero x x x
Possibilità di ottenere ratings (ME[3], IR[4]) x
Possibilità di ottenere licenze commerciali (CPL, ATPL) x
Possibilità di ottenere l’abilitazione al volo VFR notturno x x

 

[1] Per poter trasportare un passeggero, il titolare dell’attestato deve aver effettuato almeno 30 ore di volo da solista ;

[2] Per poter trasportare passeggeri, il titolare di licenza LAPL(A) deve prima effettuare 10 ore di volo quale PIC. Con la licenza LAPL è possibile trasportare massimo 3 passeggeri (oltre al pilota) su velivoli dal peso massimo al decollo (MTOW) sino a kg. 2000 (N.B. un Piper PA34 “Seneca”, bimotore leggero con 6 posti, pesa kg. 2000!);

[3] Multi Engine Rating, per pilotare aeromobili dotati di due o più motori;

[4] Instumental Rating, per pilotare aeromobili secondo le regole del volo strumentale;

Differenze sostanziali riguardano anche le modalità di ottenimento della licenza e/o dell’attestato, sia sotto il profilo dell’approfondimento delle materie didattiche, sia nel numero di ore necessarie per accedere all’esame, sia, infine, nella tempistica.

Descrizione PPL(A) LAPL(A) SPL
Ore di didattica in aula 100 100 100
Ore di volo comprese nel corso 45 30 15
Fonia e Fonia inglese integrate nel corso Si Si No
Tempo medio da iscrizione ad esame (mesi) 8/10 6/8 4/6

Nella scelta del percorso da seguire è importante valutare anche aspetti meno “misurabili” ma comunque importanti.

I corsi organizzati da AeroCulb Valle d’Aosta si svolgono presso l’aeroporto regionale di Aosta (LIMW). Le lezioni teoriche sono tenute da istruttori qualificati per ognuna delle materie oggetto del programma. Le lezioni pratiche si effettuano con velivoli certificati, sottoposti ad ispezioni quotidiane ed a manutenzioni calendariali, sotto il controllo di ENAC, con istruttori qualificati.

L’Aeroclub offre servizi quali bar e ristorante, sala briefing con software, servizio online di prenotazione velivoli e lezioni (anche da cellulare), Segreteria.

L’aeroporto offre una pista lunga 1499 metri e larga 30, in asfalto, con radioassistenza, ILS, luci PAPI, luci centerline, luci taxiway, nonché servizio permanente Vigili del Fuoco, servizio di rampa e Follow-me Car.

Avete ancora dubbi? contattate il nostro Head of Training Massimiliano MILANO:    headoftraining@aecaosta.it

Oppure il nostro Capo Istruttori Volo a Vela Mauro Lorenzoni :    CFIs@aecaosta.it

Oppure il nostro Capo Istruttori Volo a Motore Diego Ardissone :    CFIa@aecaosta.it

Happy Landings!

N.B. i prezzi pubblicati sono quelli in vigore alla data di pubblicazione e sono soggetti a variazione senza preavviso: siete pregati di contattare la Segreteria per ricevere la conferma sul costo dei pacchetti istruzionali.