Corso volo a Vela

Il Volo a Vela trova nella Valle d’Aosta uno degli ambienti di volo più adatti all’apprendimento.

Quasi tutte le possibili condizioni vengono sperimentate dall’allievo sotto la competente e paziente azione dell’istruttore, dal veleggiamento in termica al volo in dinamica su costone per arrivare allo spettacolare volo d’onda.

Il futuro pilota, cresciuto alla scuola aostana, sarà preparato ad affrontare anche le situazioni di volo più impegnative.

Il Volo a Vela può essere praticato da chiunque abbia compiuto sedici anni e sia in buona salute. Questo messaggio vale per tutte le età e soprattutto per tutti i ragazzi che amano il volo e che vorrebbero tanto ricercare le silenziose ascendenze che spingono l’aliante in volo sui boschi, a ridosso di pareti rocciose, sulle cime innevate come in infiniti altri spazi.

COME SI SVILUPPA IL CORSO

Il corso si divide in una fase pratica di volo, che si svolge su diversi tipi di aliante in relazione alla fase del corso stesso e su diverse lezioni teoriche che si tengono nella nostra sala piloti.
Il pilota di aliante durante il corso deve infatti sviluppare una buona capacità di pilotaggio, ma anche crearsi un notevole bagaglio teorico. Le lezioni comprendono argomenti di aerotecnica, meteorologia regolamentazione aeronautica, navigazione, fonia, etc.

L’età minima per accedere al corso di pilotaggio è di 16 anni ed è indispensabile superare una visita di idoneità al volo che si tiene presso l’Istituto di Medicina Legale dell’Aeronautica Militare di Milano Linate.
Una volta superata la visita di idoneità si è pronti per incominciare il corso pratico con l’istruttore salendo per la prima volta sull’aliante biposto ASK21.

L’istruttore siede nel posto posteriore e l’allievo in quello anteriore, posto “ufficiale” del pilota. L’allievo, assistito dall’istruttore può quindi pilotare immediatamente e in sicurezza.
I nostri istruttori sono piloti esperti e qualificati (curriculum) e hanno innumerevoli ore di volo sia su alianti che su velivoli a motore.

017

Il corso pratico di pilotaggio si articola in due fasi:

  • una di tipo basico in cui l’allievo impara le manovre fondamentali di condotta del velivolo: decollo al traino, virate, atterraggi;
  • una seconda in cui si affrontano anche alcune manovre di assetti inusuali come stallo, vite e spirale picchiata.

Terminata la prima fase, dopo almeno 8 ore di volo a doppio comando e a discrezione dell’istruttore l’allievo viene lasciato andare a in volo da solo per la prima volta.
Il primo volo da soli è sempre un momento molto intenso e vissuto dalla scuola e dagli allievi come un momento di festa.

Dopo un periodo previsto dal Ministero di almeno 13 ore di volo e dopo 40 decolli l’allievo pilota è pronto per l’esame finale.